Home / Panoramica

Panoramica

A partire dall’anno 2005 il Comune di Genova ha intrapreso un percorso di regolamentazione della sosta su strada, subordinando la stessa alla corresponsione di una tariffa, ai sensi ed agli effetti degli artt. 6, comma 4 lett. d), e 7, commi 1 lett. f) e 8, D. Lgs. 285/1992. Gli obiettivi generali e gli indirizzi all’origine della decisione da parte della Civica Amministrazione di procedere alla tariffazione della sosta su strada, introducendo il nuovo regime denominato “Blu Area”, possono essere così sintetizzati:

  • potenziamento e miglioramento della qualità di fruizione delle aree destinate alla sosta da parte dei residenti ed una accessibilità generalmente più razionale da parte di tutta la cittadinanza, dovuta ad una più accurata organizzazione degli spazi per la sosta
  • miglioramento della viabilità grazie alla riduzione del traffico “parassita” indotto da veicoli alla ricerca di parcheggio, favorendo altresì un incremento della velocità dei mezzi pubblici;
  • miglioramento della transitabilità delle strade da parte dei pedoni, salvaguardando gli spazi ad essi riservati, estendendo sul territorio la prevenzione ed il controllo finalizzati ad evitare il ricorso alla sosta in aree non regolamentate.

L’attuale regolamentazione degli stalli di sosta in “Blu Area” prevede la sostanziale differenziazione tra:

  • Zone “Blu Area”: zone contrassegnate da stalli blu la cui finalità è quella di preservare il massimo acceso alla sosta da parte dei residenti. Su questi stalli è permesso a tutti sostare a pagamento e ai residenti di parcheggiare liberamente e senza limiti di tempo, con un semplice contrassegno annuale;
  • Isole Azzurre: all’interno del perimetro delle zone “Blu Area” sono state individuate zone contrassegnate da stalli azzurri, denominate “Isole Azzurre” e realizzate in prossimità dei servizi pubblici e dei maggiori poli d’interesse, in cui è possibile sostare esclusivamente a pagamento e dove il contrassegno residenti non ha validità.
  • Parcheggi riservati agli aventi diritto, indicati negli atti della Civica Amministrazione, in cui la sosta è subordinata al pagamento di specifici abbonamenti.

Nel sistema “Blu Area” la sosta dei veicoli per i soggetti non residenti è quindi onerosa con tariffe a tempo su tutti gli stalli, mentre per i residenti ed assimilati è sempre onerosa, ma con forme di abbonamento forfetario annuale ovvero temporaneo che permettono tariffe agevolate nelle aree di pertinenza della residenza.

Nelle Soste Blu Area le aree di parcheggio sono state ridisegnate, ricavando nuovi posti auto e moto, ed opportunamente attrezzate per facilitare un uso corretto e razionale.

  • Nelle Soste Blu Area sono disponibili oltre 4.000 posti gratuiti riservati a motocicli e ciclomotori.
  • Blu Area è stata suddivisa in  zone:
    • FOCE (zone A e B) – Scadenza autorizzazioni il 28 Febbraio
    • BASSA VAL BISAGNO (zone C) – Scadenza autorizzazioni il 30 Gennaio
    • BASSA VAL BISAGNO (zone T) – Scadenza autorizzazioni il 15 Febbraio
    • CARIGNANO (zone D ed E) – Scadenza autorizzazioni il 30 Novembre
    • CENTRO (zone F e G) – Scadenza autorizzazioni F il 31 Marzo; zona G 31 Luglio
    • ALTURE (zona H) – Scadenza autorizzazioni il 30 Novembre
    • ALBARO (zone L e M) – Scadenza autorizzazioni il 31 Maggio
    • SAN FRUTTUOSO (zona R) – Scadenza autorizzazioni il 31 Maggio
Print Friendly