Home / BIKE SHARING / Il bike sharing è a portata di cellulare. Basta una app e si può saltare in sella

Il bike sharing è a portata di cellulare. Basta una app e si può saltare in sella

La novità – Niente tessera? Nessun problema, da oggi servono soltanto telefonino e carta di credito

Con l’app Mobike prendere la bici alle stazioni del bike sharing è più semplice. Anche chi arriva a Genova e non ha la tessera ora può accedere al servizio con il proprio cellulare e la carta di credito.

L’app, grazie a un sistema di geolocalizzazione, mostra agli utenti anche la distanza in cui si trovano le stazioni di bike sharing più vicine, rendendo di fatto il servizio più fruibile anche dai turisti e da chi non conosce bene la città.

L’app Mobike è gratuita, scaricabile da Google Play ed Apple Store e permette di accedere al servizio bike sharing  con una procedura molto semplice: basta registrarsi inserendo le proprie informazioni personali e, utilizzando la password che viene inviata via sms al momento della registrazione, è possibile accedere subito al servizio.

Una volta scelta la bicicletta, basta cliccare sull’icona con il lucchetto, individuare la bici e sbloccarla con un click: con l’app Mobike tutto il servizio è a portata di smartphone.

Scaricando l’applicazione disponibile su Apple store e Google Play,  si può acquistare un abbonamento giornaliero, per tre giorni o settimanale, pagando con carta di credito, senza bisogno di recarsi presso la rivendita.

Verrà fornito l’accesso alle bici in relazione al tipo di servizio scelto e la disponibilità di bici alla stazione selezionata.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

BIKE SHARING, PRONTI QUATTRO NUOVI CICLO POSTEGGI

Si sviluppa e si potenzia il servizio di bike sharing (le bici… Continua BIKE SHARING, PRONTI QUATTRO NUOVI CICLO POSTEGGI