Home / BIKE SHARING / PROGETTO ELE.C.TRA – “ELECTRIC CITY TRANSPORT” (PROGRAMMA EUROPEO IEE)

PROGETTO ELE.C.TRA – “ELECTRIC CITY TRANSPORT” (PROGRAMMA EUROPEO IEE)

Il Comune di Genova è coordinatore del progetto europeo ELE.C.TRA., finanziato attraverso il programma europeo IEE – Intelligent Energy Europe, il quale ha l’obiettivo di creare condizioni favorevoli allo sviluppo del mercato degli scooter elettrici attraverso un modello autosufficiente dal punto di vista economico e replicabile.
Il progetto vede lo sviluppo di azioni pilota in tre città europee in cui l’utilizzo dei mezzi a due ruote risulta particolarmente significativo (Genova, Firenze e Barcellona) e vede la partecipazione, come follower, di altri 7 siti che dovrebbero beneficiare delle esperienze acquisite dalle 3 città leader.
Elemento cardine del progetto è sviluppare azioni tese a stimolare l’incontro dell’offerta (sia in termini di veicoli sia di infrastrutture di ricarica) e della domanda (sia in termini di aziende operanti sul territorio sia di singolo cittadino), attraverso la realizzazione di iniziative di informazione, comunicazione e diffusione in merito al marcato degli scooter elettrici, progettate ed attuate insieme con tutti i soggetti direttamente o indirettamente interessati dall’iniziativa. A tal fine sono state individuate 4 categorie di soggetti (“stakeholdes”) il cui coinvolgimento attivo risulta indispensabile:
• gli operatori commerciali che producono, vendono e/o noleggiano scooter elettrici;

• gli operatori commerciali che producono, vendono e/o gestiscono le infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici;
• i generatori di domanda, ovvero i potenziali fruitori dei servizi, ad esempio scuole o aziende;
• gli operatori della comunicazione interessati alla diffusione e divulgazione delle azioni intraprese e dei risultati ottenuti; e per ogni categoria di stakeholder è stato predisposto uno schema di Protocollo di Intenti (“agreement”), con il quale i soggetti interessati possono aderire al progetto e partecipare attivamente alle diverse iniziative che l’Amministrazione intraprende relativamente alla tematica della mobilità elettrica.
Come fare per sottoscrivere i Protocolli?
Tutti i soggetti interessati possono inviare una lettera di richiesta di adesione a:
Comune di Genova – Direzione Mobilità
• a mezzo posta ordinaria o raccomandata semplice all’indirizzo: via di Francia 1 – 16149 Genova • posta certificata all’indirizzo PEC comunegenova@postemailcertificata.it.
Nella lettera di richiesta di adesione andrà riportato: • in oggetto “Progetto ELE.C.TRA.: offerta per sottoscrizione protocollo d’intenti”
• un breve profilo del richiedente;
• la tipologia di servizi, facilitazioni e/o offerte che la ditta scrivente deciderà di sottoporre all’attenzione dell’Amministrazione per incentivare la mobilità elettrica nell’ambito del progetto ELE.C.TRA.
Il Comune di Genova, una volta analizzata l’offerta dello stakeholder e verificatene la compatibilità con gli obiettivi del progetto ELE.C.TRA., procederà alla sottoscrizione del Protocollo con il richiedente.
Scadenza per l’invio delle richieste di adesione: • le lettere potranno pervenire per tutta la durata del progetto pilota di Genova, ovvero fino a Dicembre 2015.
Invitiamo a visitare il portale della mobilità di Genova, Mobilitypoint.it, al seguente mobilitypoint, dove potrai trovare tutte le informazioni utili per la tua mobilità elettrica, tra cui tutte le offerte per acquisto / noleggio di e-scooter ed attrezzature varie da parte di operatori aderenti alle iniziative di Ele.C.Tra.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

tre × due =

x

Check Also

BIKE SHARING, PRONTI QUATTRO NUOVI CICLO POSTEGGI

Si sviluppa e si potenzia il servizio di bike sharing (le bici… Continua BIKE SHARING, PRONTI QUATTRO NUOVI CICLO POSTEGGI